Statistiche sul coinvolgimento

Gli studi continuano a dimostrare che la maggiore fonte di inefficienza per le organizzazioni risiede nelle relazioni di lavoro.

  • I datori di lavoro spendono in genere 13 giorni di tempo tra management e risorse umane per ogni caso disciplinare e 9 giorni per ogni reclamo formale presentato. In media, i dipendenti passano 12 giorni all'anno a lamentarsi, a criticare e in generale a non concentrarsi (CIPD 2007).

  • Solo 30% delle persone si impegnano attivamente sul lavoro (fonte: Gallup).

  • L'80% delle persone lascia il lavoro a causa di problemi relazionali e la maggior parte di questi riguarda il proprio diretto superiore (fonte: Saratoga Institute).

  • I manager perdono in genere il 25-30% della loro giornata per conflitti, discussioni e incomprensioni inutili (fonte: Dana).

  • Solo 30% delle persone si fidano dei loro capi (fonte: McLeod).

  • Due terzi dei dipendenti si sentono sottovalutati sul lavoro (fonte: Mori).

  • Gli studi dimostrano costantemente che i manager sono la principale fonte di stress sul lavoro.

Gli stessi "problemi delle persone" continuano a ripresentarsi. Non sembra che abbiamo le soluzioni o che stiamo facendo molti progressi nel prevenire o risolvere questi "problemi delle persone".

Abbiamo bisogno di un nuovo approccio, che:

  • è trasformare piuttosto che informare (ci aspettiamo troppo dalle informazioni).

  • è rilevante per il lavoratore di oggi.

  • promuove l'autogestione.

  • abbraccia la proprietà e l'impegno.

  • risorse per essere autodidatti e responsabili.

  • aggiunge la tecnologia alla strategia.

  • è orientato al futuro.

  • crea rapporti di collaborazione.

Rapporti di collaborazione

Quando i processi non funzionano, tutti si alzano e ne prendono atto, ma quando le relazioni non funzionano, vengono in qualche modo viste come un'interferenza con il lavoro. In realtà, le relazioni fanno parte del lavoro tanto quanto i processi e devono essere progettate e messe a punto.

I rapporti di collaborazione non si creano e basta. Devono essere creati e mantenuti una volta instaurati. Sono fondamentali per il successo della vostra azienda. I rapporti di collaborazione sono il modo più efficiente per gestire la vostra attività.

it_ITItalian
Torna in alto